PATCH PUNTI NERI| SKIN STATION

Review beauty

Ciao a tutti!

Oggi torno a parlare di punti neri, ebbene si. La mia battaglia continua e oggi voglio parlarvi di loro:

img_9063

Ovvero dei PATCH PER PUNTI NERI al carbone di SKIN STATION: costano 4.99€, la confezione contiene 8 pz(4 per il naso e 4 per mento e fronte) e li trovate da Tigotà.

Contengono acido glicolico, sono datti a pelli normali/miste, sono unisex, testati dermatologicamente e sono dotati di un comodo applicatore.

Vi lascio l’inci:

PVP°,VP/VA COPOLYMER°,GLYCERIN°°, AQUA°°,CITRIC ACID°°, GLYCOLIC ACID°, SILICA CI 77266, PARFUM°, PHENOXYETHANOL°,DEHYDROACETIC ACID°, ETHYLHEXYLGLYCERIN°, BENZOIC ACID°

Vi lascio un mini video in cui vi faccio vedere questi cerottini all’azione:

Cosa ne penso? Questi cerottini vanno applicati sulla zona interessata che deve essere precedentemente bagnata e tenuti per circa 10/15 minuti. Come avete potuto vedere io ho tantissimi punti neri, tanti tanti tanti, soprattutto nella zona del naso. Questi cerottini aderiscono bene alla pelle, non sono difficili da togliere e rimuovono molto bene i punti neri. Ovviamente non riuscirò mai a toglierli del tutto ma questi patch mi aiutano a tenerli a bada. Lasciano qualche residuo una volta rimossi ma basta lavare il viso e vanno via, mi sono piaciuti.

Questo è tutto, spero che l’articolo vi piaciuto e che vi sia stato utile. Fatemelo sapere, vi bacio 😘

IrisBlonde

 

Annunci

PATCH S.O.S. PUNTI NERI | MAURY’S

Review beauty

Ciao a tutti!

Ormai siete a conoscenza della mia guerra contro i punti neri, li combatto da anni e pur provando ogni cosa possibile ed immaginabile per debellarli sono ancora lì. Sono molto attenta alla pulizia della pelle, faccio almeno una volta a settimana lo scrub e uso tutti i giorno la spugnetta scrub( vi lascio l’articolo dettagliato➡️QUI ) ma purtroppo non basta.

Ragion per cui uso costantemente dei patch/cerottini per il naso che è la zona più colpita, ne ho provati tantissimi fra cui:

Oggi però parliamo di loro:

IMG_3808

Ovvero i PATCH S.O.S. PUNTI NERI di Maury’s: costano 0.99€, all’interno ci sono tre cerottini( uno per il naso e due nella stessa confezione per fronte e mento), sono dermatologicamente testati e made in Italy.

Sono adatti alle pelli normali e miste, vanno applicati sulla zona interessata che deve essere precedentemente bagnata,vanno lasciati in posa 10/15 minuti e poi rimossi.

Cosa ne penso? Parto dicendo che ho tantisismi punti neri, i miei sono anche molto piccoli e duri quindi potete immaginare quanto sia difficile rimuoverli. Questi cerottini sono molto simili agli ACTY PATCH che vi ho linkato qui sopra⬆️ , anche la bustina che li contiene è quasi identica e anche i cerottini in sè per sè. Ho notato questa somiglianza e anche il risultato è molto simile: tolgono poco, circa 3/4 punti neri a cerottino. Si applicano e si rimuovono senza problemi, rilasciano un pò di prodotto sulla pelle ma basta lavare il viso con del sapone e va via tranquillamente. Inoltre è vero che costano poco ma dentro ce ne sono pochissimi, quindi anche per questo non li riacquisterei.

Questo è tutto, spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile. Fatemelo sapere, vi bacio😘

IrisBlonde

CHARCOAL STRIP NOSE | WJCON

Review beauty

Ciao a tutti,

una delle cose che odio di più della mia pelle sono i punti neri, sono tantissimi e molto molto piccoli. So che è un problema che affligge molte di noi, ho provato a strizzarli ma sono così piccoli che non ci riesco.

Avendo una pelle secca e sensibile non posso fare lo scrub troppo spesso, quindi per una pulizia giornaliera sto usando la spugnetta scrub, se non sapete di cosa sto parlando vi lascio l’articolo dettagliato➡️QUI

Oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho scoperto di recente ma che mi ha lasciata a bocca aperta:

IMG_0734

 

Ovvero i CHARCOAL STRIP NOSE remove black heads di Wjcon: costano 3.90€ e all’interno sono presenti 5 cerottini imbustati singolarmente.

IMG_0743

Sulla confezione c’è scritto come usarli: in sostanza basta bagnare la zona interessata, applicare il cerottino, farlo aderire bene alla superficie, lasciarlo in posa per 10-15 minuti e poi rimuoverlo delicatamente partendo dall’estremità. Se il cerottino fa difficoltà a staccarsi basta bagnarlo con dell’acqua per facilitare la rimozione, nel caso ci fossero dei residui basta lavarli con dell’acqua per mandarli via.

Questo è il loro inci:

WATER, POLYVINYL ALCOHOL°, PROPYLENE GLYCOL°,HAMAMELIS VIRGINIANA EXTRACT°, CHARCOAL POWDER°, HYDROXYETHYLCELLULOSE°,ALLANTOIN°, MELALEUCA ALTERNIFOLIA LEAF OIL°

Ho realizzato un video test sul mio canale dove provo questo prodotto insieme a voi:

Vi lascio delle foto del prima e del dopo:

IMG_0786

PRIMA

img_0797.jpg

DOPO

IMG_0814

Cosa ne penso? Li ho provati solo una volta ma credo che il cerottino parli da solo: mi ha tolto tantissimi punti neri e tante schifezze, anche ai lati del naso. Il patch aderisce bene alla pelle, appena applicato non ho esercitato tanta pressione eppure si è attaccato bene. Non è stato difficile rimuoverlo e ha svolto benissimo il suo lavoro, dalla foto sembra che non sia cambiato nulla in realtà non è così. Parto da una situazione catastrofica, credo che con il tempo e facendo almeno una volta a settimana questi cerottini i miei punti neri diminuiranno sempre di più.

Ho provato altre due marche di cerottini per i punti neri:

Tenendo conto del prezzo, della quantità ma soprattutto dell’efficacia ora come ora sono i migliori. Questo è tutto, spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile. Fatemelo sapere, vi bacio😘

IrisBlonde