Questo slideshow richiede JavaScript.

PALETTE WARM TEMPTATION ASTRA VS PALETTE Oh!Oh!Oh! ESSENCE

review makeup

Ciao a tutti!

Oggi confronto fra due palette, quest’idea mi è stata suggerita da Alice che saluto e ringrazio❤ Le protagoniste di oggi sono loro:

 

 

 

Ovvero la Ho!Ho!Ho! EYESHADOW PALETTE di ESSENCE e la WARM TEMPTATION PALETTE di ASTRA: la prima è un’edizione limitata, costa 8.99€, contiene 9 gr di prodotto ed ha una scadenza di 12 mesi dall’apertura. La seconda fa parte della linea permanente di Astra, costa 8.90€, contiene 15 gr ed ha una scadenza di 12 mesi dall’apertura.

IMG_7414

IMG_1029

Potete acquistare queste due palette su questi due siti, vi lascio i link diretti:

❗❗Purtroppo la palette di Essence non è più disponibile sul sito Maquibeauty, vi lascio comunque il link diretto al prodotto nel caso tornasse disponibile➡https://www.maquibeauty.it/essence-ho-ho-ho-palette-di-ombretti-p-41956.html

Palette WARM TEMPTATION di ASTRA➡ https://www.astramakeup.com/it/ombretti/7044-649-temptation-palette.html#/394-colori_ombretti-02_warm_temptation_palette

Vi lascio gli swatches di entrambe:

IMG_1064

Palette warm temptation ASTRA

IMG_7429

Palette ho!ho!ho! Essence (sopra luce naturale, sotto luce artificiale)

Sul mio canale è presente un video in cui metto a paragone ciascun ombretti singolarmente, ve lo lascio qui se siete interessate:

 

Cosa ne penso? Le palette presentano solo un ombretto identico che è il rosso più scuro, per il resto alcuni colori sono simili mentre altri completamente differenti. La scelta cromatica è la stessa, i colori appartengono alla stessa famiglia, fatta eccezione per il rosso più scuro sono tutti diversi fra loro. La palette di Astra è sicuramente più completa perché presenta una fila di colori di transizione molto utili per ammorbidire le sfumature, dal più chiaro al più scuro e un colore chiaro che può essere usato per illuminare l’arcata sopraccigliare e l’angolo interno dell’occhio. Questi colori sono del tutto assenti nella palette di Essence, infatti non può essere usata da sola ma deve essere supportata da un’altra palette che presenta queste caratteristiche.

La palette di Essence è più scrivente, la resa sugli occhi è superiore rispetto a quella di Astra ma fa molto più fallout. Si sfumano entrambe molto bene ma gli ombretti della palette di Astra perdono un po’ di intensità una volta sfumati. La palette di Essence presenta un ombretto glitter che è completamente assente nella palette di Astra, a livello di finish siamo lì perché hanno entrambe ombretti shimmer, metallizzati e matt. A mio umilissimo avviso la palette di Astra è adatta a chi sta iniziando ora, a chi vuole una palette completa, a chi ha poche palette e a chi vuole acquistare una palette e usare solo quella. Consiglio la palette di Essence a chi invece è appassionata di palette, ne ha tantissime e di conseguenza ha l’opportunità di avere una palette di supporto da usare insieme a questa di Essence. I colori sono veramente pazzeschi e la resa sull’occhio è wow!

Questo è tutto, fatemi sapere se l’articolo vi è piaciuto e se vi è stato utile. Vi bacio😘

IrisBlonde

Annunci

TEST&PRIME IMPRESSIONI: STAY SATIN LIQUID LIP COLOUR|RIMMEL

TEST&PRIME IMPRESSIONI

Ciao a tutti!

Oggi nuovo articolo+video test dedicato a lui:

IMG_5832

Il protagonista di oggi è lo STAY SATIN LIQUID LIP COLOUR di RIMMEL: a prezzo pieno costa 9.90€( l’ho acquistato in offerta a 5.90€ da Acqua&Sapone), contiene 5.5ml ed ha una scadenza di 24 mesi dall’apertura.

Potete acquistare questo prodotto anche sul sito di maquibeauty, vi lascio il link diretto al (qui costa 6.95€): https://www.maquibeauty.it/rimmel-london-rossetto-liquido-stay-satin-800-rad-p-39100.html

Il colore che ho preso io è il ‘400 OBSESSION‘:

IMG_5816

Vi lascio anche gli swatches su mano delle colorazioni disponibili in negozio:

20181008_101318

Vi lascio il video test che ho realizzato su questo rossetto liquido:

PRIME IMPRESSIONI:

La texture di questo prodotto è molto sottile simile all’acqua, si stende benissimo ed è omogeneo e coprente alla prima passata. Il finish più che satinato è cremoso, si avvicina molto a quello di un classico rossetto in stick. Vi consiglio di applicarne un velo sottile così da non avere troppo prodotto sulle labbra, fate attenzione a rimuovere l’eccesso perchè tende a macchiare i denti e appena steso è leggermente appiccicoso ma questa sensazione sparisce con il passare del tempo. Essendo un rossetto che non si fissa tende a stampare però resiste agli snack e anche ad un pranzo, tiene veramente molto bene. Si stratifica, non secca le labbra e l’effetto è molto bello infatti sembra quasi rimpolparle.

Questo prodotto mi è piaciuto molto perchè pur non essendo matt resiste molto bene e in più lascia le labbra morbide e non segna le rughette. Vi consiglio di provarlo! Questo è tutto, spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile. Fatemelo sapere, vi bacio😘

IrisBlonde

 

OSSESSIONE DEL MESE#SETTEMBRE2018| PANNO STRUCCANTE W7

L'ossessione del mese

Ciao a tutti!

Articolo sull’ossessione di settembre, in questo mese mi sono presa poco cura della mia pelle ma mi sono dedicata tantissimo allo struccaggio. Ragion per cui oggi voglio parlarvi di lui:

IMG_5517

Ovvero IL PANNO STRUCCANTE ‘IT’S MAGIC’ di W7: l’ho pagato 4.99€ e l’ho acquistato sul sito https://www.maquibeauty.it/

Link diretto al prodotto➡https://www.maquibeauty.it/w7-make-up-remover-cloth-its-magic-p-26364.html

Cosa ne penso? Ultimamente sto molto attenta a struccarmi bene e mi sono resa conto che i dischetti di cotone non puliscono al 100%. Dopo averli usati devo passare comunque un detergente e insistere bene in alcune zone critiche, come il contorno del viso e il naso perchè rimangono dei residui. Nella mia routine uso sempre l’olio di cocco e in questo periodo lo sto rimuovendo proprio con questo panno struccante di w7, oltre a portare via l’olio mi aiuta a struccare ed eliminare completamente i residui. Riesco ad arrivare anche vicino ai capelli,lungo la mascella e sul collo senza sporcarmi. Ho notato veramente la differenza, sento la pelle più pulita e la vedo anche più luminosa, può essere usato anche da solito ma io preferisco abbinarlo ad un olio. E’ una combo perfetta, credo che non l’abbandonerò mai più.

Questo è tutto, spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile. Prossimamente vi farò vedere proprio la mia routine per quanto riguarda lo struccaggio, vi bacio😘

IrisBlonde

 

TUTTI I MIEI ILLUMINANTI

review makeup

Ciao a tutti!

Come sapete ho diverse ossessioni per quanto riguarda il makeup, prima fra tutti quella verso i rossetti liquidi/tinte labbra ma adoro anche i fondotinta e i correttori, insomma non mi faccio mancare nulla. Un mio piccolo amore però sono gli illuminanti, non ne ho tantissimi anzi, rispetto a tutti i prodotti che vi ho citato qua sopra sono quattro gatti nel vero senso della parola.

Oggi voglio proprio parlarvi di loro:

IMG_4831.JPG

Sono quattro e molto diversi fra loro, devo dire che non c’è nessun flop forse qualcuno mi piace un pochino meno ma nessun bocciato, tre sono lowcost e soltanto uno ha un prezzo più elevato. Vi ho girato un mini video in cui ve li presento e in cui potete vedere gli swatches:

  • HIGHLIGHTING PALETTE SLEEK ‘CLEOPATRA’S KISS’: costa 11.99€, ha una scadenza di 24 mesi dall’apertura, è dotata di un comodo specchio e contiene quattro cialde: due in crema e due in polvere. L’ho acquistata sul sito maquibeauty.it ed è la sorellina della famossissima Solstice. E’ costituita da un colore champagne che è presente sia nella versione cremosa sia in quella in polvere e da un bronzato, anche lui sia in polvere che in crema. La scrivenza è molto buona, li uso spesso in coppia quindi polvere+crema e mi durano tranquillamente otto ore. Gli illuminanti in polvere li uso anche sugli occhi e l’effetto è molto bello,sono solo un pò polverosi. Se siete curiose di provare una palette di Sleek ve la consiglio assolutamente.
  • LIGHT AND GLOW PALETTE I♥MAKEUP: costa 6.99€, potete acquistarla da Oviesse o sul sito di Makeuprevolution .it ,anche lei è dotata di un comodo specchietto, contiene 6.4 gr di prodotto e ha una scadenza di 12 mesi dall’apertura. All’interno ci sono due cialde in polvere: un blush rosato e un illuminante con un sottotono bianco-dorato. La scrivenza è buona, mi durano circa sei ore quindi di solito le abbino ad una base cremosa e non sono polverosi. Non è la mia preferita, diciamo che la qualità è nella media, nulla di eccezionale ma i colori sono molto carini.
  • MARY-LOU MANIZER THE BALM: costa circa 20.00€, potete trovarlo o da Limoni o alla Gardenia, è dotato di uno specchietto, contiene 8,5 gr ed ha una scadenza di 12 mesi dall’apertura. E’ uno degli illuminanti più famosi, è un dorato molto chiaro, ha una buona scrivenza e la durata è ottima. Ha una media intensità mi aspettavo qualcosa di più vistoso, la qualità della polvere è ottima e non è assolutamente polveroso.
  • VIVID BAKED HIGHLIGHTER MAKEUP REVOLUTION ‘GOLDEN LIGHTS’: costa 3.99€, potete acqusitarlo da Oviesse o sul sito di Makeuprevolution.it , contiene 7,5 gr e ha una scadenza di 12 mesi dall’apertura. E’ un illuminante cotto con una forte base bianca e con dei micro riflessi oro, è molto polveroso ma anche molto scrivente e vistoso. Direi che è luce pura e dura anche molto, lo consiglio a chi ha una carnagione molto chiara proprio a causa di questo forte sottotono bianco. E’ il mio preferito in assoluto proprio perchè è così potente.

Questo è tutto, spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile.Quali sono i vostri illuminanti preferiti? Fatemelo sapere, vi bacio😘

IrisBlonde