MICELLAR WATER SENSITIVE | CIEN

Review beauty

Ciao a tutti!

Ormai siamo quasi in estate e fa già molto caldo quindi come sempre ho cambiato il modo in cui mi strucco. In inverno preferisco i burri o gli oli mentre in estate prediligo le acque micellari.

Se volete sapere tutti i prodotti che ho provato fin’ora per struccarmi, andate a vedere questo video:

Oggi però volevo parlarvi di un prodotto che sto usando da diverso tempo,ovvero lei:

IMG_0861

 

Sto parlando della MICELLAR WATER SENSITIVE di Cien: costa 1.99€, la trovate da Lidl, contiene 250 ml ed ha una scadenza di 12 mesi dall’apertura.

All’interno c’è acqua di bamboo, pantenolo e glicerina. Non contiene alcool e profumo. Questo è il suo erogatore:

IMG_0865

Questo è il suo inci:

AQUA°°, METHYLPROPANEDIOL°, PROPYLENE GLYCOL°, GLYCERIN°°, SODIUM COCOAMPHOACETATE°,PANTHENOL°, BAMBUSA VULGARIS WATER°,SODIUM BENZOATE°,CITRIC ACID°°, SODIUM CHLORIDE°°, TETRASODIUM EDTA°°

Cosa ne penso? Mi piace molto la confezione e l’erogatore, permette di dosare bene il prodotto ed evita gli sprechi. Purtroppo non mi è piaciuta, trovo che il suo potere struccante sia molto basso soprattutto se avete un trucco completo e un fondotinta siliconico. Arrivo ad usare tantissimo prodotto e 4 dischetti di quelli ovali molto grandi, di solito ne uso due per viso e occhi. Ho bisogno di ripassare più volte per vedere la pelle pulita, non riesce a togliermi i rossetti liquidi o le tinte. E’ molto delicata, non brucia gli occhi e non arrossa la pelle, io la risciacquo sempre dopo ogni utilizzo.

A mio avviso è adatta a chi si trucca poco o per chi vuole usarla dopo aver struccato bene la pelle e vuole rimuovere gli ultimi residui, oppure se volete usarla la mattina per pulire la pelle in modo leggero e per rinfrescarvi.

Questo è tutto spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile, fatemelo sapere. Vi bacio😘

IrisBlonde

Annunci

STRUCCAGGIO E DETERSIONE DEL VISO| IN TRE STEP

Review beauty

Ciao a tutti e buooona domenica 🙂

oggi siamo qui riuniti per parlare di skincare, nello specifico della fase struccaggio/detersione. Questa fase per me è importantissima, non sono mai andata a letto truccata, per me è fondamentale rimuovere il trucco perfettamente prima di addormentarmi. Ci tengo tantissimo alla pelle e per averla bella bisogna pulirla a fondo e bene. Quindi fatevi forza e struccatevi sempre!

Detto questo voglio mostrarvi step by step tutto quello che faccio, sono 3 passaggi semplicissimi che mi permettono di rimuovere completamente il makeup della giornata. Io ho una pelle secca e sensibile, quindi voglio struccarmi ma non inaridire il mio vis

Seguitemi su Instagram: https://www.instagram.com/iris_blonde_/

  • PRIMO STEP: OLIO DI COCCO

IMG_6106

Vado a sciogliere il mascara fra le dita con della semplice acqua, inumidisco il viso e procedo massaggiando l’olio di cocco. Per chi ha una pelle secca o mista è l’ideale, va ad idratare la pelle e la strucca senza inaridirla. L’olio di cocco che uso io è quello di ‘SAPONE DI UN TEMPO’, lo trovo da Cossuto e costa poco, andrà bene qualsiasi marca e potete reperirlo online praticamente ovunque. Vi lascio l’articolo dove vi descrivo tutte le sue caratteristiche e proprietà: Ossessione del mese# AGOSTO 2017

Rimuovo il prodotto con una spugnetta morbida, a questo punto la pelle è pulita per circa un 90% ed è perfettamente idratata.

  • SECONDO STEP: ACQUA MICELLARE BIFASE

IMG_6108

 

Per finire la fase struccaggio utilizzo l’ACQUA MICELLARE BIFASE DI GARNIER, la uso da quando è uscita e mi piace anche da sola. Preferisco usarla in combo con l’olio di cocco perché ho bisogno di idratazione anche in questa fase, con lei rimuovo gli ultimi residui così sono certa di aver eliminato tutto il makeup. In estate uso solo l’acqua micellare, mi piace anche quella con il tappo rosa però preferisco quella bifase.

  • TERZO STEP: LATTE DETERGENTE

IMG_6107

 

Prima si usava il latte detergente per struccare, il realtà serve per detergere quindi pulire. Lo uso proprio per lavare il viso e eliminare i residui di olio, utilizzo questo di NATURASIBERICA che mi piace molto perché non irrita la pelle. Lo massaggio con le mani cercando di arrivare anche nelle zone più impervie, come le tempie e i lati del naso, non dimenticateli mai.

A questo punto la fase struccaggio/detersione è terminata, non rimane che tonificare ed idratare il viso. Spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile, vi bacio 🙂

IrisBlonde