IL CESTINO DEL MESE#GENNAIO 2019

Ciao a tutti e buon anno nuovo!
Questo è il primo articolo del 2019 e non poteva iniziare meglio, infatti sarà l’articolo sul cestino del mese beauty, una delle mie rubriche preferite. Inizio quest’anno bella carica, piena di buoni propositi e con la voglia di fare ancora di più ma adesso basta chiacchiere e passiamo a parlare dell’argomento di oggi.A dicembre ho terminato in tutto nove prodotti: sei appartenevano al cestino del mese beauty e gli altri tre erano dei bonus.

Gli obiettivi di gennaio sono i seguenti:

IMG_8647

VISO
ACQUA MICELLARE VISO MELAGRANA BIO| LA BIOTECA ITALIANA: mi piace come prodotto, è vegan, delicata e molto rinfrescante. Strucca bene ma non tutto, se utilizzate tinte labbra molto resistenti e trucco waterproof non fa per voi. Non amo molto le acque micellari perché impiego più tempo a struccarmi ,preferisco l’olio quindi voglio portarla a termine.
SCRUB ESFOLIANTE VISO|LEOCREMA NATURAL: è il mio amore recente, è un ottimo prodotto c’è poco da dire. Pulisce in profondità, è delicato e lascia la pelle molto luminosa! L’ho inserito nel cestino perché ne è rimasto veramente poco e credo che riuscirò a terminarlo durante questo mese.
CREMA IDRATANTE PROTETTIVA: PELLI NORMALI| VIVIVERDE COOP: so che era già presente nel cestino del mese precedente ma sono ostinata ragazze, deve finire! Mi piace tantissimo come crema, mi ha letteralmente salvato la pelle perché è super idratante, lascia il viso morbido e compatto ma sono stufa di usarla e voglio finirla per cambiare un po’.
CONTORNO OCCHI ILLUMIA L’ERBORISTICA: anche lui è stato parecchio presente nei vari cestini del mese, mi piace come prodotto e va bene per idratare il contorno occhi la mattina perché si asciuga subito e corregge un pochino le occhiaie. Lo uso da qualche mese e non accenna a finire, questa è una vera e propria sfida con me stessa ma sono sicura che riuscirò a portarlo a termine.
CAPELLI
– SHAMPOO MICELLARE FIOR DI LOTO&OLIO DI AVOCADO|BIOLIS NATURE: è un prodotto recente, mi piace come shampoo a livello di performance perché lava ma rimane delicato, mi piace un po’ meno l’inci quindi voglio terminarlo il prima possibile.
BALSAMO NUTRIENTE CON OLIO DI COCCO BIO| NATURA OIL by Nanì: ho questo balsamo da quest’estate e non lo sopporto, è veramente troppo pesante per i miei capelli, anche se ne applico una nocciolina mi appesantisce i capelli. Fa la stessa cosa anche con mia mamma quindi devo trovare un modo per terminarlo, non posso usarlo neanche come impacco pre-shampoo perché appesantisce lo stesso. Escogiterò qualcosa 😉
SHAMPOO SECCO | TESTANERA PALETTE: anche lui è stato inserito più volte in questa rubrica e spero che questa sia la volta buona, ottimo prodotto ma ce l’ho da veramente troppo tempo.
CORPO
CREMA MANI ALLA BANANA TONY MOLY: questa crema mi perseguita, sta con me da circa un anno e non vuole proprio abbandonarmi, si vede che si trova bene con me 🙂 Comunque l’ho messa in borsa e la utilizzerò tutti i giorni più volte al giorno per terminarla.
BABY OIL| CIEN BABY: mi piace molto quest’olio, è profumato e idratante, lo uso sotto la doccia per idratarmi e mi lascia la pelle morbida ed elastica. Mi piacerebbe finirlo per provare altro ma come prodotto è fantastico.

Per quanto riguarda il beauty abbiamo finito, vi lascio il video del cestino del mese makeup, così potete vedere cosa ho finito a dicembre e cosa vorrei terminare a gennaio:

Questo è tutto, spero che l’articolo vi sia piaciuto e che vi sia stato utile. Fatemelo sapere, vi bacio 😘

IrisBlonde

Annunci

5 risposte a "IL CESTINO DEL MESE#GENNAIO 2019"

  1. Lo scrub viso Leocrema non riesco a trovarlo, lo proverei volentieri. Sto terminando il Latte Fiori Rari struccante di L’Oréal ed ho già preso il sostituto, il latte Pupa. Non manca molto anche alla fine dei due shampoo che sto alternando, Bìolis e La Bioteca Italiana (proprio quello al melograno). Come al solito tra poco pranzerò guardando il video. Besos.

    Piace a 1 persona

    1. Mi dispiace un sacco Lu, guarda io lo trovo solo da Casa&Co. non l’ho visto in altri negozi 😦 Sto provando quello di Biolis all’argan, ne ho già consumato molto, purtroppo non fa molta schiuma e non mi rendo conto se sta lavando oppure no. Non è male, anzi! Grazie Lu😘😘

      Mi piace

      1. Meno schiuma significa meno tensioattivi presenti nello shampoo; i tensioattivi catturano il grasso/sporco presente sulle fibre ripulendo così il capello, ma più schiuma fa uno shampoo e più tensioattivi ci sono e non è sempre buono perché più sono presenti e più possono danneggiare il capello. Quindi occorre controllare quali tensioattivi ci sono, possono essere più o meno aggressivi, e restare sempre a metà ossia uno shampoo che fa un poco di schiuma. Vai su Instagram sulla pagina di Beatrice Mautino, ha fatto video divulgativi sugli shampoo e lei è un chimico 😉

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...